+39 039 9467662

Toyota C-HR Consumi, Allestimenti e Restyling 2019
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Toyota C-HR: Consumi, Allestimenti e Restyling 2019

Toyota C-HR è un SUV dalle linee estremamente innovative e moderne. Ha avuto un grande successo sul mercato italiano, grazie alle novità del design, alla spaziosità degli interni e alle ottime prestazioni. Il modello è disponibile in varie versioni; la casa automobilistica propone anche l’alimentazione ibrida, perfetta per quanti desiderano salvaguardare l’ambiente ed approfittare dei vantaggi su parcheggi e ZTL.

Storia della Vettura

Il SUV Toyota C-HR è stata presentato dapprima al salone di Parigi del 2014, per poi essere commercializzato a partire dal 2016. All’inizio, il modello doveva essere venduto tramite il marchio Scion, di proprietà della Toyota ed utilizzato per la vendita dei veicoli in Nord America. Successivamente, è stato deciso di utilizzare il marchio Toyota per distribuirla in tutto il mondo.

La vettura è stata molto apprezzata dal mercato italiano. Gli ordini partirono il 1° ottobre 2016 (con prime consegne a dicembre), ma il successo fu tale che la casa automobilistica decise di anticipare il lancio di un’edizione limitata, la “First Edition”, che andò esaurita nel giro di 10 giorni.

Toyota C-HR: Consumi, Dimensioni e Caratteristiche

Il restyling della Toyota C-HR è stato reso noto da pochissimi giorni: per chiarezza e completezza di informazioni, vi presentiamo le caratteristiche generali del veicolo ed, in seguito, quali modifiche sono state apportate.

Dimensioni

La vettura della casa nipponica rientra nel segmento dei crossover compatti. Nonostante gli interni siano piuttosto spaziosi, ha in realtà dimensioni ridotte:

  • lunghezza 4,36 m
  • larghezza 1,75 m
  • altezza: 1, 55 m. 

Il bagagliaio ha una capienza di 377 litri, leggermente inferiore a quelle dei portabagagli che troviamo nelle auto a cinque porte. Manca anche un doppiofondo.

Le Motorizzazioni

Sono disponibili due motorizzazioni, una a benzina ed una ibrida; manca il diesel. Sono entrambe a 4 cilindri:

  • un 1.2 turbo a benzina da 116 CV, con cambio manuale a sei rapporti oppure cambio automatico CVT;
  • un 1.8 ibrido, con potenza combinata di 122 CV, con cambio automatico E-CVT. 

La versione a benzina prevede anche la possibilità di scegliere la trazione integrale.

Toyota C-HR: Consumi

  • La versione a benzina ha una percorrenza dichiarata di 15,9 km/l.
  • Per quella ibrida, invece, il valore è di 25,69 km/l.

Gli Esterni

La carrozzeria della Toyota C-HR presenta delle caratteristiche davvero audaci. Le linee appuntite e spigolose la rendono praticamente unica nel panorama delle vetture.

Ha i passa-ruota sporgenti ed in evidenza, che vanno in netto (e piacevole) contrasto con i finestrini piuttosto piccoli. I fari sono uniti alla mascherina mentre i fanali, a forma di ala, sembrano solo “appoggiati” alla carrozzeria. Particolari anche le maniglie posteriori, quasi “nascoste” sull’angolo alto della porta.

Il taglio del tetto e del lunotto ricordano, invece, le forme di una coupé: C-HR sta proprio per Coupé High Rider, ovvero coupé con guida rialzata.

Gli Interni

A differenza degli esterni, così moderni e peculiari, gli interni sono piuttosto standard. I comandi, piuttosto convenzionali, sono disposti per essere facilmente individuati e utilizzati.

Il sistema di infotainment è ricco di funzioni, ma mancano (saranno inclusi nella nuova versione) i configuratori per gli smartphone Apple e Android. Lo schermo centrale è di 8 pollici, mentre quello del cruscotto è di 4,2 pollici. 

In generale, gli interni sono comodi e spaziosi, sia per i passeggeri anteriori che per quelli posteriori. Le poltrone sono comode e regolabili, oltre che riscaldabili (in alcune versioni, la poltrona riscaldabile è di serie). Molti segnalano la mancanza di luce per la zona posteriore, caratterizzata, in effetti, da vetri piuttosto piccoli.

Sicurezza

La sicurezza, nella C-HR, è di serie: anche la versione base ha 7 airbag, incluso quello per le ginocchia del guidatore. Sono inoltre presenti:

  • un sistema che individua e segnala nel cruscotto i segnali stradali;
  • l’avviso di uscita involontaria dalla propria corsia;
  • tergicristallo e abbaglianti automatici;
  • cruise control adattativi;
  • avviso di rischio tamponamento;
  • riconoscimento dei pedoni;
  • frenata automatica di emergenza;
  • telecamera di retromarcia.

Gli Allestimenti

Gli allestimenti, all’inizio, erano tre: Active, Style e Lounge. In un secondo momento, è stata introdotta la versione Trend.

Active

Il primo allestimento (di base) ha, di serie, cerchi in lega da 17 pollici, fendinebbia, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente e riscaldabili, specchietto retrovisore interno elettro-cromatico, freno di stazionamento elettronico, Smart Entry & Push Start, Toyota Touch con telecamera posteriore e schermo da 8 pollici, DAB, clima automatico bi-zona, sensore pioggia e crepuscolare e Toyota Safety Sense Plus.

Style

La versione Style, invece, aggiunge cerchi in lega da 18 pollici, vetri oscurati, livrea bicolore con tetto nero metallizzato, sedili anteriori riscaldabili, sedile per guidatore con supporto lombare regolabile elettricamente, interni in tessuto Electric Blue.

Lounge

L’allestimento Lounge prevede cerchi in lega bruni da 18″, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, parcheggio semi automatico, sedili in misto pelle e tessuto e finiture interne Fashion Brown.

Tech Pack

Le versioni Style e Lounge prevedono anche la possibilità di aggiungere l’opzione Tech Pack, che include:

  • sistemi di assistenza al mantenimento della corsia;
  • sistema di avviso ostacoli posteriori;
  • sistema di controllo degli angoli ciechi;
  • fari posteriori oscurato;
  • fendinebbia LED;
  • fari LED anteriori e posteriori;
  • frecce anteriori animate LED.

Rimangono invece opzionali il sistema audio JBL Premium, con 9 altoparlanti, ed il navigatore satellitare Toyota Touch 2 with Go Plus. 

Trend

L’allestimento Trend è stato l’ultimo ad essere introdotto. Prevede cerchi in lega da 18″, vetri posteriori oscurati, vernice metallizzata ed interni in tessuto grigio con finiture in Piano Black. Aggiunge, inoltre, la possibilità di riscaldare i sedili anteriori. 

Toyota C-HR: Restyling del 2019

Il restyling Toyota è stato realizzato nel 2019 e sarà disponibile, per le vendite, a partire dal 2020.
Oltre al motore 1.8 da 122 CV, viene resa ora disponibile anche l’unità 2.0 da 184 CV,  che prevede chiaramente prestazioni più elevate con emissioni medie di 118 g/km e consumi minimi. Non dovrebbe essere più disponibile l’1.2 a benzina. 

Relativamente allo stile, la C-HR aggiunge nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori a LED. Il frontale prevede nuove luci diurne integrate nella parte superiore del gruppo ottico, mentre per quello posteriore troviamo un nuovo elemento “Glossy Black” che collega i due fari, conferendo alla vettura un look più sportivo. Il sistema di infotainment è stato integrato con Apple CarPlay e Android Auto. 

Emissioni

Le emissioni del nuovo C-HR sono:

MotoreNEDC correlatiWLTP
1.8L Hybrid, 122 CVDa 86 g/kmDa 106 g/km
2.0L Hybrid, 184 CVDa 92 g/kmDa 118 g/km

Nuovi Allestimenti

La nuova C-HR prevede anche due ulteriori allestimenti: 

  • Dynamic: cerchi in lega da 18 pollici, con pneumatici 225/50 R18 vetri posteriori oscurati; sistema multimediale Toyota Touch 2
  • Lime Beat Special Edition Powered by JBL: cerchi in lega da 18″, con pneumatici 225/50 R18; colore Neon Lime, fari anteriori a LED auto-livellanti, navigatore satellitare Toyota Touch 2 with Go (con 3 anni di aggiornamento mappe e servizi connessi inclusi). Prevede, inoltre, un abbonamento di 6 mesi a Deezer e 3 diversi prodotti JBL (auricolari sport, cuffie wireless e speaker portatile) per ascoltare al meglio la propria musica preferita anche fuori dalla vettura.

Offerte Noleggio a Lungo Termine Toyota C-HR

ModelloCanone Mensile
Toyota C-HR Hybrid (P. IVA)299€
Toyota C-HR Hybrid (P.IVA, Anticipo Zero)359€
Toyota C-HR Hybrid (Privati)337€

Condividi questo articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Chiedi un preventivo gratuito

Per essere contattato dai nostri esperti e ricevere un’offerta su misura.