+39 039 9467662

Nissan Qashqai 2020
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Nissan Qashqai 2020: all’orizzonte la terza serie dell’auto nipponica più noleggiata nel 2019

Importanti cambiamenti in vista per la Nissan Qashqai, auto tra le più noleggiate del 2019. A preferirla sono sia i privati sia aziende e liberi professionisti, che ne apprezzano il carattere deciso e la capacità di muoversi agilmente su qualsiasi percorso, dalla città a strade di montagna. Il 2020 sarà un anno che porterà con sé un radicale restyling per il fiore all’occhiello della casa nipponica; ad attirare l’attenzione degli appassionati sulla Nissan Qashqai 2020 sono alcune novità come il nuovo design e la possibilità di una tecnologia ibrida plug-in.

Storia della Nissan Qashqai

Prima del 2006 – anno in cui la Nissan Qashqai viene messa in commercio – il segmento C era popolato da auto con caratteristiche a metà strada tra una monovolume e una familiare.

Un concept car era stato già presentato qualche anno prima, in occasione del Salone dell’automobile di Ginevra del 2004. Il pubblico l’aveva però accolto con freddezza e diffidenza. Molti nutrivano dubbi e perplessità; mai avrebbero scommesso sul successo della Nissan Qashqai, tale da creare una categoria fino a quel momento sconosciuta, quella delle crossover medie.

Grazie a questa vettura la casa automobilistica nipponica sviluppa una fetta di mercato che nessun veicolo, fino a quel momento, aveva raggiunto. Migliaia di esemplari vengono venduti in tutta Europa mentre i marchi concorrenti cercano faticosamente di tenere il passo proponendo modelli che si ispiravano all’innovativa Nissan Qashqai.

Prima Serie

La Nissan Qashqai, che deve il suo nome ad una popolazione nomade dell’Iran, fece il suo ingresso ufficiale al Salone di Parigi del 2006.

Posizione di guida rialzata, 4 metri e mezzo di lunghezza e la possibilità, in base alla motorizzazione, di avere la trazione anteriore o integrata; queste sono le caratteristiche che permettono alla Qashqai di vincere premi internazionali e ottenere cinque stelle nel crash test di Euro NCAP.

Seconda Serie

Nel 2014 viene annunciato che una seconda generazione è pronta a vedere la luce. Rispetto alla versione precedente, la Nissan Qashqai si presenta al pubblico in veste completamente nuova a partire dall’estetica della carrozzeria. Se la prima serie poteva forse essere accusata di risultare troppo “anonima”, il design contemporaneo ed elegante che adesso la caratterizza non passa inosservato.

Con la seconda generazione Nissan punta, inoltre, sulla tecnologia installando a bordo dispositivi hi-tech che assistono il driver durante la guida e lo avvisano in caso di “comportamenti pericolosi” come cambi involontari di corsia. Per assicurare una maggiore sicurezza a tutti i passeggeri, debuttano quindi dispositivi anticollisione e un sistema che tiene monitorata la stanchezza del conducente.

Nissan Qashqai: Dimensioni

Con la seconda serie non c’è nessuna modifica sostanziale per quanto riguarda le dimensioni; 5 centimetri vengono aggiunti in lunghezza e 2 in larghezza mentre l’altezza si abbassa quel tanto che serve per conferirle un aspetto più slanciato.

Ad oggi la Nissan Qashqai si presenta così:

  • Lunghezza: 439 cm
  • Larghezza: 181 cm
  • Altezza: 159 cm
  • Bagagliaio: 430 l

Nissan Qashqai: Scheda Tecnica

Comoda e spaziosa, la Nissan Qashqai è il SUV compatto preferito da coloro che ogni giorno si muovono nel traffico della città. La possibilità poi di ospitare a bordo fino a 5 passeggeri e la notevole capienza del bagagliaio rendono quest’auto particolarmente adatta alle gite fuori porta in compagnia di tutta la famiglia.

Grazie alla trazione integrale, che le conferisce equilibrio e stabilità, la Nissan Qashqai è in grado di affrontare con successo anche i percorsi più impegnativi come ripide salite di montagna e terreni accidentati o sdrucciolevoli. La presenza di neve o ghiaccio sul fondo stradale non saranno più ostacoli ma occasioni per sperimentare in tutta sicurezza la guida agile e maneggevole del SUV per eccellenza.

Gli Esterni

La seconda generazione della Qashqai prende le distanze dalla versione precedente, soprattutto per quanto riguarda il look degli esterni. Lo spirito avventuroso di quest’auto si traduce in un design di impatto, quasi “aggressivo”; le forme morbide e tondeggianti, che erano state tanto apprezzate in passato, vengono infatti abbandonate a favore di linee più decise e dinamiche.

Al logo Nissan, sul quale converge lo sguardo quando si osserva frontalmente l’auto, viene data ancora più visibilità grazie alla griglia cromata V-motion. L’elemento, già presente nella scorsa serie, acquista qui una maggiore importanza accordandosi perfettamente al dinamismo premium che caratterizza la nuova versione della Nissan Qashqai. Anche i cerchi in lega sono stati ridisegnati per dare alla vettura un’immagine più moderna.

I fari, la cui forma allungata ricorda quella di una freccia, sono invece frutto del più recente restyling, avvenuto nel 2017. Per l’occasione la Nissan Qashqai ha sfoggiato al Salone di Ginevra innovative luci diurne al LED mentre la parte anteriore – che si ispira all’ultima generazione della Micra – presenta un paraurti integrato, in linea con la tinta della carrozzeria.

Gli Interni

La stessa cura che Nissan riserva alla carrozzeria si ritrova anche negli interni. Per la loro realizzazione, infatti, vengono usati materiali di qualità che contribuiscono a rendere unica e confortevole l’esperienza di guida.

Il volante assume poi un aspetto più sportivo mentre la radio digitale DAB e il navigatore satellitare touch-screen rientrano nel progetto di rendere la Nissan Qashqai un’auto davvero all’avanguardia.

Oltre alla tecnologia che facilita le manovre di parcheggio, il driver può contare su ProPILOT, il sistema di guida assistita che lo aiuta a regolare la velocità specialmente in situazioni di stress come il traffico cittadino o strade affollate. Il dispositivo entra in funzione nel momento in cui non viene rispettata la distanza di sicurezza avvisando il conducente di rallentare e, se necessario, applicando una pressione sui freni per limitare così il rischio di una collisione.

Grazie a questa tecnologia – la più avanzata sviluppata fino ad ora da Nissan – i dati provenienti dalla rete di sensori, radar e telecamere presenti a bordo vengono “interpretati” e messi a disposizione del driver; in questo modo è possibile tenere sotto controllo informazioni relative al traffico e alla segnaletica stradale senza dover staccare le mani dal volante.

Gli allestimenti disponibili

Sono disponibili ben 7 allestimenti per la Nissan Qashqai. Quelli più minimali sono Visia e Acenta, con un numero limitato di optional; per un’esperienza di guida davvero indimenticabile puoi contare invece su allestimenti più completi come N-Connecta e Tekna fino ad arrivare al lussuoso Tekna+.

La nostra migliore offerta, se cerchi una Qashqai con la formula del Noleggio Lungo Termine, prevede l’allestimento Business, con il quale puoi avere il sensore di pioggia e cerchi in lega da 17”. I sedili sono in tessuto mentre volante e pomello del cambio sono realizzati in pelle. Infine, completano l’equipaggiamento la Radio DAB a 1 CD con lettore MP3, Bluetooth, USB, comandi al volante e 6 altoparlanti.

Nissan Qashqai 2020: in arrivo la terza generazione

In passato era la Nissan Qashqai a fare da padrona nel segmento dei crossover medi; con il tempo anche altri brand hanno fatto il loro ingresso sul mercato, tanto che oggi la casa nipponica deve scontrarsi con un numero crescente di rivali. Il restyling in programma è dettato quindi dall’esigenza di affermare con maggiore decisione la propria posizione nel mondo delle quattro ruote.

Nuovo look

La nuova Nissan Qashqai 2020 toccherà probabilmente i 4 metri e 50 di lunghezza, circa 20 centimetri in più rispetto alla versione precedente; questo generale aumento delle dimensioni permetterà di aumentare la spaziosità dell’abitacolo garantendo così un’esperienza di viaggio ancora più confortevole. L’abitabilità non risentirà quindi del nuovo design, caratterizzato da linee “taglienti” e forme inconfondibili.

Migliora la tecnologia a bordo

La terza generazione della Qashqai sarà dotata poi di una versione aggiornata del ProPILOT, il sistema di assistenza alla guida apprezzato specialmente da coloro che sono in cerca di sicurezza e comfort mentre viaggiano su strade urbane come in autostrada.

Nissan Qashqai 2020 attenta all’ambiente

La principale novità riguarda però la motorizzazione. Il marchio nipponico, che da sempre alimenta le sue auto con carburanti tradizionali, apre infatti le porte ad una mobilità ecosostenibile. Il progetto di una Nissan Qashqai totalmente elettrica è ancora molto lontano; con la terza serie, però, sarà possibile per i consumatori scegliere – oltre ai classici motori turbobenzina e diesel – la tecnologia ibrida plug-in.

Sarà necessario, però, aspettare il 2021 per vedere in circolazione le prime Nissan Qashqai “green”.

Offerte Nissan Qashqai Noleggio Lungo Termine Privati

Canone Mensile
Nissan Qashqai 1.3 DIG-T 140 Business279€
Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Business DCT329€
Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Business DCT (Anticipo Zero)446€

Offerte Nissan Qashqai Noleggio Lungo Termine Aziende e Partita IVA

Canone Mensile
Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Business278€
Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Business DCT299€
Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Business (Autocarro N1)284€

Condividi questo articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Chiedi un preventivo gratuito

Per essere contattato dai nostri esperti e ricevere un’offerta su misura.

back_to_top