+39 039 9467662

diesel-euro-3
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Blocco Euro 3? Ecco come risolverlo

Blocco Euro 3? Ecco come risolverlo.

Dal 1 ottobre 2018 è partito il blocco Euro 3 per i motori diesel senza filtro antiparticolato in Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna.

Il tema del blocco del traffico dei veicoli euro 3 ed euro 4, senza filtro antiparticolato, tocca in questo momento un nervo scoperto, ossia l’accanimento verso la propulsione diesel che in questo ultimo periodo risulta essere prorompente e non è chiaro il futuro di questi motori.

Abbiamo affrontato questo argomento anche nella puntata #51 di #autopillole. Dagli un’occhiata e non perderti i prossimi video sul nostro canale YouTube:

<iframe width=”754″ height=”424″ src=”https://www.youtube.com/embed/AFuroYoJajc” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture” allowfullscreen></iframe>

Qual è il destino del diesel in seguito al blocco euro 3?

 

La fine del diesel sembra quasi ormai scontata e il blocco dei veicoli euro 3 e euro 4 è l’ultimo dei tanti fattori che sembrerebbero condurci a questa conclusione:

  • Nel 2017, per la prima volta dal 2009, in Europa le immatricolazioni di auto a benzina hanno superato quelle diesel;
  • Entro il 2030 la richiesta sul mercato europeo passerà dal 50% al 9%;
  • Alcune case costruttrici, tra cui Volvo e Fca, hanno dichiarato che dal 2020 non investiranno più attivamente su motori diesel;

Insomma, dalle statistiche e ipotesi varie, sembrerebbe proprio che il diesel sia giunto all’epilogo.

Ma ne siamo proprio sicuri?

Il colosso tedesco Bosch fa una dichiarazione importante: il diesel ha un futuro.

Bosch ha annunciato di aver messo a punto un sistema in grado di abbassare le emissioni di ossidi di azoto fino a 13 milligrammi per km. Se pensiamo che al momento i valori di emissioni di azoto da rispettare sono 168 milligrammi per km e nel 2020 saranno 120, sembra quasi che si parli di fantascienza!

Eppure Bosch ha già la soluzione pronta.

L’elettrico è il futuro?

La domanda sorge spontanea: visto i recenti sviluppi l’elettrico è il futuro?

Secondo alcune case costruttrici sì. Questa decisione sembrerebbe essere influenzata quasi esclusivamente dai costi insostenibili di un eventuale futuro motore Euro 7 che le case costruttrici temono di dover affrontare preferendo investire sull’elettrico.

Il problema dell’elettrico è che è un settore di nicchia, non ancora alla portata di tutti. Ma non solo, aspetti da non sottovalutare sono i costi economici e ambientali: la produzione delle batterie e lo smaltimento di quest’ultime, la grossa quantità di rame necessaria per i motori, le infrastrutture per la ricarica delle auto.

Oggi le richieste sono limitate. Ma domani? Siamo pronti alla crescita di questo mercato?

Come puoi aggirare il problema del Blocco Euro 3 con il Noleggio a

Lungo Termine?

Alla fine, quello che veramente ci importa è capire, in tutto questo marasma, qual è la soluzione più conveniente e congeniale per noi.

Come possiamo scegliere di acquistare una vettura, investimento non indifferente, quando le direttive e le tecnologie sembrano cambiare da un giorno all’altro?

Basti pensare ai veicoli commerciali Euro 4 senza filtro antiparticolato acquistabili fino a quattro anni fa. Insomma, un veicolo che ha solo quattro anni e che oggigiorno è già inutilizzabile.

Qui decade il falso mito delle molte persone che ci contattano per il Noleggio a Lungo Termine e che decidono a favore dell’acquisto in quanto dopo 5 anni il mezzo è ancora nuovo e quindi posso usarlo per altri 5”.

Purtroppo, questi ragionamenti non sono più possibili. Il progresso va sempre più veloce e da qui a 4/5 anni ci saranno ulteriori e stravolgenti cambiamenti.

E a meno che tu non abbia una sfera di cristallo questo è un problema molto importante e il Noleggio a Lungo Termine, anche su dinamiche di questo tipo, fa la differenza.

Ancora non sei convinto? Analizziamo nello specifico in cosa fa la differenza il Noleggio a Lungo Termine prendendo in esame la situazione di cui molti recentemente sono stati vittime, il blocco Euro 3:

Sei pronto? 3…2…1

1. La tua auto

Noleggio a Lungo Termine → Vettura sempre nuova ?

Proprietario veicolo Euro 3 → Hai una vettura nuova/seminuova che è stata sottoposta a recenti restrizioni ? ?

2. Tassa di proprietà

Noleggio a Lungo Termine → Ci pensiamo noi! E’ compresa nel tuo canone mensile ?

Proprietario veicolo Euro 3 → Ci hai pensato tu e continui a doverci pensare ?

3. Assicurazione

Noleggio a Lungo Termine → Assicurazione completa (kasco, infortunio al conducente, rca…) compresa nel canone mensile ??

Proprietario veicolo Euro 3 → Hai cercato l’assicurazione più congeniale alle tue esigenze e possibilità economiche. Hai dovuto provvedere ogni anno al rinnovo e  inoltre hai sperato di non incappare nella tanto temuta classe di merito ? ?

4. Manutenzione ordinaria e straordinaria

Noleggio a Lungo Termine →  Tutto compreso nel canone mensile. Ci pensa la tua officina convenzionata, devi solo accompagnare la tua auto ? Scopri anche il noleggio a lungo termine senza anticipo.

Proprietario veicolo Euro 3 → Hai affrontato spese previste, ma soprattutto, impreviste per la manutenzione di una vettura che non è più utilizzabile ? ?

5. Svalutazione dell’usato

Noleggio a Lungo Termine → L’auto viene semplicemente restituita alla fine del contratto ?

Proprietario veicolo Euro 3 → Sei proprietario di un bene INUTILIZZABILE e, soprattutto, molto difficilmente rivendibile ? ? ?

Scommettiamo che dopo questo confronto stai effettivamente pensando che il Noleggio a Lungo Termine è la soluzione ideale in questo clima di incertezze ? Se l’unica cosa a frenarti dal contattarci è la classica affermazione

“eh si bello, ma chissà quanto costa…”

 

Ti consiglio di leggere questo nostro articolo: Il Noleggio a Lungo Termine conviene?

Abbiamo fatto ricerche e dato risposte concrete a questa domanda, utilizzando dati e costi REALI cosa che fino ad ora nessuno aveva mai fatto e dimostrato.

Scoprirai i costi di acquisto e gestione di un’auto, costi che forse stai ignorando, paragonando la stessa auto a Noleggio.

A presto,

I Tuoi Esperti

Condividi questo articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Chiedi un preventivo gratuito

Per essere contattato dai nostri esperti e ricevere un’offerta su misura.

back_to_top